Mercoledì, 28 Luglio 2021

S.r.l. - Responsabilità degli amministratori

La legge prevede espressamente la responsabilità degli amministratori:

  1. nei confronti della società, per i danni ad essa derivanti dalla inosservanza dei doveri loro imposti dalla legge e dall'atto costitutivo (azione sociale di responsabilità);
  2. nei confronti del singolo socio o del terzo direttamente danneggiati da atti dolosi o colposi degli amministratori (azione individuale del socio o del terzo).

Legittimato a promuovere l'azione sociale di responsabilità è il singolo socio, qualunque sia l'entità della sua partecipazione al capitale sociale.

In funzione di tale legittimazione, ai soci che non partecipano all'amministrazione è riconosciuto il potere di controllo individuale, ossia il diritto individuale di avere dagli amministratori notizie sullo svolgimento degli affari sociali e di consultare, anche tramite professionisti di loro fiducia, i libri sociali e di documenti relativi all'amministrazione.

Alessandro D’Antonio

 

Bibliografia: 

G. Campobasso, “Manuale di diritto commerciale”, Roma, Utet, 2012; 

A. Gambino, Daniele U. Santosuosso, “Fondamenti di diritto commerciale vol.2”, Torino, Giappichelli Editore, 2007;

www.dirittoprivatoinrete.it 

 

DOWNLOAD ARTICOLO IN FORMATO PDF (RISERVATO MEMBRI GRUPPO APPUNTI WIKIDANTO)  

 

 

 



Sede principale
ROMA
Via Sicilia, 50  (00187)

 

 

Criminologia Bancaria

"White Collar Crime"

 

    tel +39 06 87768288
  tel +39 06 5500234
                    mail: info@dantonio-consulting.it