Mercoledì, 28 Luglio 2021

Assemblea degli azionisti – definizione e tipi

Di seguito si riportano sinteticamente le principali caratteristiche dell’assemblea degli azionisti.

Ruolo: è l'organo deliberativo interno della società, nel quale si forma la volontà della società.

Funzionamento: è un organo collegiale. Perciò le deliberazioni della maggioranza - che si calcola non con riferimento ai soci presenti ma con riferimento agli aventi diritto di voto - vincolano tutti i soci, anche quelli assenti o dissenzienti.

Competenza: non ha competenza generale, ma può decidere solo sugli oggetti espressamente indicati dalla legge

Delibere: l'assemblea può deliberare in sede:

  • ordinaria;
  • straordinaria.

 

Assemblea ordinaria

Nelle società prive del consiglio di sorveglianza - tradizionale o monistico - l'assemblea in sede ordinaria:

  • approva il bilancio;
  • determina il compenso degli amministratori e dei sindaci (se non e previsto nel statuto);
  • delibera sugli altri oggetti attribuiti dalla legge alla competenza dell'assemblea;
  • nomina e revoca gli amministratori, i sindaci e il presidente del collegio sindacale;
  • delibera sulla responsabilità degli amministratori e dei sindaci;
  • approva l'eventuale regolamento dei lavori assembleari

Con l'attuale disciplina sembra invece essere venuta meno la possibilità degli amministratori di sottoporre all’assemblea, di propria iniziativa, decisioni attinenti alla gestione strategica della società.

Ciò perché la gestione dell'impresa spetta esclusivamente agli amministratori.

 

Assemblea straordinaria

L'assemblea straordinaria, invece, delibera:

  • sulle modifiche dello statuto;
  • su ogni altra materia espressamente attribuita dalla legge;
  • sulla nomina, sulla sostituzione e sui poteri dei liquidatori

Le competenze dell'assemblea straordinaria sono determinate per legge e, quindi, ove una norma attribuisca una determinata funzione all'assemblea – senza indicare se straordinaria o ordinaria - e non si rientri nei casi previsti dalla legge, si dovrà intendere l'assemblea in sede ordinaria.

 

                                                                                                                                                                                                  Alessandro D’Antonio

 

Bibliografia:

G. Campobasso, “Manuale di diritto commerciale”, Roma, Utet, 2012;

A. Gambino, Daniele U. Santosuosso, “Fondamenti di diritto commerciale vol.2”, Torino, Giappichelli Editore, 2007;

www.dirittoprivatoinrete.it

 

DOWNLOAD ARTICOLO IN FORMATO PDF (RISERVATO MEMBRI GRUPPO WIKIDANTO APPUNTI)

 

 

 



Sede principale
ROMA
Via Sicilia, 50  (00187)

 

 

Criminologia Bancaria

"White Collar Crime"

 

    tel +39 06 87768288
  tel +39 06 5500234
                    mail: info@dantonio-consulting.it